Benessere cavalli Germania: “taglio vibrisse vietato”…dal 1998

Bologna, 31 maggio 2017 – Benessere cavalli: la Germania lancia il memo “taglio vibrisse illegale” così come da paragrafo 6 della legge tedesca per la protezione e benessere degli animali. Il taglio delle vibrisse è illegale in Germania dal 1998!

La Federazione equestre tedesca – Deutsche Reiterliche Vereinigung – in questi giorni ha sottolineato che su tutto il territorio nazionale è vietato il taglio delle vibrisse dei cavalli e dei peli delle orecchie per il benessere dei cavalli. “Vorremmo ribadire che il paragrafo 6 della legge tedesca per la protezione degli animali proibisce i tagli delle vibrisse attorno agli occhi e al muso del cavallo e dei peli delle orecchie. L’adesione a questa regola alle manifestazioni equestri è controllata dalle autorità tedesche. I concorrenti potranno incorrere in sanzioni se trovati nell’illecito con vibrisse e peli tagliati” È la dichiarazione di Imke Lubeseder, Segretario Generale della FN. Inoltre la federazione tedesca ha provveduto a informare le federazioni degli sport equestri di tutte le nazioni. Quindi per chi pratica gli sport equestri:  i cavalieri, anche stranieri, che dovessero entrare in una gara equestre (dal salto ostacoli al volteggio) con cavalli a cui risulteranno tagliati vibrisse e peli delle orecchie saranno passibili di multa. I controlli e le sanzioni sono previste anche per gli spettacoli e manifestazioni internazionali equestri organizzati in tutto il territorio tedesco.

L’informativa della Fn ribadisce la regola del paragrafo 6 della legge tedesca entrata in vigore in Germania nel 1998 per la protezione e benessere degli animali che bandisce il taglio di vibrisse attorno agli occhi e al muso dei cavalli e il taglio dei peli delle orecchie. Lo studio pilota del veterinario olandese Machteld van Dierendonck ha dimostrato che le vibrisse e i peli delle orecchie sono “strumenti” fondamentali per il cavallo. Le vibrisse aiutano il cavallo alla prima conoscenza degli oggetti e dello spazio attorno a lui e inviano segnali al cervello per l’orientamento e il comportamento.

Teniamo a precisare che il taglio di vibrisse e peli delle orecchie è consentito nella maggior parte delle nazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto