Razza AZTECA

LUOGO DI ORIGINE:
MESSICO
ATTITUDINI:
Sella, tiro leggero e lavori agricoli
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse nazionale.
ALTEZZA AL GARRESE:
L’altezza minima richiesta per il maschio è di 152 cm, mentre per la femmina è di 150 cm
MANTELLO:
Sono ammessi tutti i mantelli tranne il macchiettato e il pezzato.
CARATTERISTICHE:
Nobile, docile, equilibrato e vivace
STANDARD DI RAZZA:
La testa appare scarna con orecchie piccole e ben diritte e occhi ben espressivi e distanziati.
Il collo è muscoloso e leggermente arrcuato con criniera abbondante, garrese alto e linea dorso-lombare corretta e groppa apia e ben arrotondata.
Gli arti sono ben muscolati con buone articolazioni, stinchi piuttosto lun ghi e sottili, tendini ben staccati e piede proporzionato.
DATI STORICI:
La razza è di origine recente, infattti ha sostituito la razza nativa (il Criollo Messicano) ormai scomparso definitivamente.
La selezione è incominciata nel 1972 attraverso l’incrocio di stalloni Andalusi con fattrici Quarter Horse o viceversa, oppure fra stalloni Andalusi e fattrici di razza Criolla migliorata.
Il risultato è un cavallo che sintetizza le doti Andaluse e Quarter, adatto sia per passeggiate che per competizioni sportive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto