Ippica, all’Ippodromo di Merano domenica quinto palio

Domenica 27 agosto appuntamento con le corse all’Ippodromo di Merano per l’ottava riunione estivo-autunnale con al centro di un programma variegato il 5° Palio del Burgraviato e il Premio Piero e Franco Richard. La cerimonia nella sala bilance dell’ippodromo di Maia, alla presenza dei rappresentanti dei 14 Comuni che anche quest’anno daranno vita alla manifestazione e degli organi di stampa, ha sancito l’abbinamento del nome dei cavalli haflinger e purosangue al comune del Burgraviato, che andranno a rappresentare nelle diverse sfide al galoppo. A presentare l’evento i vertici della Merano Galoppo, sono intervenuti il sindaco di Merano Paul Roesch ed il Presidente del Burgraviato Alois Kroell, il tutto in una sala dipinta dei colori delle giubbe di rappresentanza dei 14 Comuni e vari gonfaloni. Presentato il nuovo regolamento, composte le 2 batterie per cavalli haflinger e altrettante per cavalli purosangue che determineranno, con la conseguente assegnazione dei punteggi, la griglia di partenza della coinvolgente Gara delle Botti che da questa edizione stabilirà l’ordine in cui i Comuni verranno a scegliere il cavallo haflinger che li rappresenterà nella finale. Graditi ospiti della giornata, gli sbandieratori di Ferrara, che allieteranno il pomeriggio con ben quattro esibizioni sul campo. Per quel che concerne invece l’aspetto puramente tecnico domenica si correrà una interessante edizione del Premio Piero e Franco Richard da sempre esame di laurea per i migliori saltatori di 4 anni e novizi, sul percorso dello steeple grande. Le Molleau e Silver Tango misurano le loro ambizioni con il francese di scuderia italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto