LO SCANDALO DEI CAVALLI DA CORSA CHE FINISCONO ILLEGALMENTE AL MACELLO

Come può un cavallo non destinato alla produzione alimentare finire in un mattatoio a insaputa dell’ex proprietaria che in buona fede, lo sapeva felice in un agriturismo?

La storia della cavalla Ieri Roby, raccontata dalla trasmissione televisiva Le Iene, è sintomatica del mercato illegale che si nasconde dietro la macellazione equina.

Per fare un po’ di chiarezza, bisogna innanzitutto sapere che al macello possono finire solo cavalli DPA, ovvero quelli destinati alla produzione alimentare e non tutti i tipi di cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto