Kilkenny: continua la strage dei cavalli

Kilkenny, 31 marzo 2017 – Non c’è pace a Kilkenny, Repubblica d’Irlanda: dopo il cavallo (forse annegato, le indagini sono in corso) di cui vi abbiamo dato notizia ieri un altro è stato trovato in fin di vita il 28 marzo201 sulla Bleach Road: anche lui un pony tipo cob pezzato, con una coperta rossa addosso a coprire la vergogna di un povero corpo ridotto ad uno scheletro.

Purtroppo le sue condizioni erano così gravi che non si è potuto fare altro che porre fine alle sue sofferenze.

La polizia locale sta indagando su questo ed altri casi di abbandono, le testimonianze dei locali saranno preziose per individuare i responsabili.

La locale sezione della ISPCA (Irish Society for Prevention of Cruelty to Animals) è anche coinvolta nel caso del cavallo ritrovato nel fiume Nore e inutilmente soccorso da un gruppo di generosi volontari.

Un uomo sembra sia stato visto tenere la testa del cavallo ferma sott’acqua per una ventina di minuti, una passante ha avvertito la ISPCA locale ma senza lasciare messaggi in segreteria, così che non è stato loro possibile sapere cosa stava succedendo sino a quando un veterinario non li ha richiamati, rimanendo poi in contatto con lui durante il succedersi degli eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto