Leal denuncia il maneggio dove viene frustato il cavallo nel documentario di Striscia la Notizia

Sono sempre più numerosi i fatti di cronaca che riferiscono di abusi e maltrattamenti nei confronti dei cavalli. L’ultima segnalazione risale al documento girato da Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia in un maneggio di Capalbio. In questo caso si documenta la sequenza di come un cavallo impaurito si rifiuta di saltare l’ostacolo e disarciona una ragazza. La giovane, incoraggiata dall’istruttrice, infligge 13 violentissime frustate sul muso del cavallo per punirlo. Dalle segnalazioni arrivate a Striscia i metodi coercitivi e violenti sono all’ordine del giorno in quel maneggio. La scena di questo abuso spietato è sconvolgente e LEAL Lega Antivivisezionista ha dato il mandato ai proprio legali per denunciare la struttura. Nel caso del mondo dell’ippica spesso si ha una percezione positiva di come il cavallo viene tenuto, curato e accudito perché per la maggior parte dei casi si vedono animali giovani, in buona salute, dal manto lucido e strigliati a dovere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto